Darius, tra il Florida Man e Teddy (pt 2, SE 2)

Condividi su:

darius, Atlanta FXAtlanta – Darius (2)


Già da subito abbiamo la sensazione che Darius non sia più quello di prima. Cosa sarà successo? Qualcosa con il coinquilino Al, sembra. E sembra che la tensione non dipenda da lui, che vive cercando di ignorare ogni tipo di elettricità.

Basta poco per riscoprire il vecchio saggio. Accompagna Earn all’ufficio per la libertà vigilata e qui inizia a dare il meglio di sé. Parla di un certo Florida Man, dall’identità sconosciuta. È quest’uomo, a detta sua, a causare la maggior parte degli incidenti che accadono in Florida. E sarebbe in combutta con il governo statale per impedire ai neri di votare o andare in Florida. Allora non sei scomparso! Da questa alla stagione delle rapine, Darius ne ha per ogni tematica.

Tanto per completare la sua giornata di compagnia ad Earn, fa un salto con lui da Willy. Qui percepisce aria intensa e si fionda dentro. Darius si presenta a Willy, ma in un modo inconsueto. Il ragazzo non crede nel concetto di tempo e farà come se si fossero sempre conosciuti. Vabbè, trama non ce n’è, ma perché non dovremmo raccontare la personalità e l’ingegno dell’uomo? Una serenità tale da riuscire a far pace con Al grazie ad un passione in comune – la droga. E in più fa il colpaccio con la compravendita di cani. Ci aveva visto lungo nella precedente season.

Mentre Paper Boi raggiunge il disco d’oro grazie a faide su Instagram, Darius adocchia un pianoforte su un forum. È l’occasione della vita: ha i tasti colorati. La villa dove effettuare il baratto è un po’ inquietante, e Darius ci perde quasi l’intera giornata. Colpa dell’enigmatico Teddy, proprietario della casa che non lo molla un attimo. E che sembra voglia ucciderlo da un momento all’altro. Teddy o Benny, o la stessa persona? Darius non sta più dietro ai racconti di chi ha di fronte: sta prendendo tempo per cosa? Forse vuole davvero ucciderlo. Ma non può farsi scappare quel pianoforte.

Ha fatto un patto con se stesso di massimo due rimpianti nella sua vita: non mollerà. Alla fine Benny, trovato nello scantinato, spara a Teddy e si spara. Da questa spiacevole storia abbiamo capito una cosa, il padre di Darius non era un grande uomo. Forse è per questo che Darius è così gentile con tutti.

Che altro: il ragazzo è perennemente in appoggio a Paper Boi, nel bene e nel male. Esempio chiaro è il Pajama Jam, finito peggio di ogni aspettativa. Tra brutte e belle situazioni, è forse Darius l’amico migliore che si possa desiderare? È capace di rinnovare un passaporto in giornata, oltre che imbucarsi alle feste dei vip – Drake…

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *