Walter White, misure drastiche (pt 4, SE 4)

Condividi su:

walter white, walt, heisenberg breaking badBreaking Bad – Walter White (4)


Situazione attuale: Jesse e Walt sono in attesa della reazione di Gus in merito all’eliminazione di Gale. Fortunatamente vengono risparmiati e i due tornano in riga. Lui è il loro capo, devono obbedirgli. No, per Walt non funziona così. Acquista un’arma con le peggiori intenzioni. Quali idee ha? Chi è il suo bersaglio? Scontato. Il problema è che non gli è più concesso incontrarlo. A chi rivolgersi? Rimane solo Mike, che però purtroppo prende di punta la proposta e lo pesta.

I lividi preoccupano – strano, eh? – Skyler, mentre al lavoro Walt si accorge di essere supervisionato. Tutto questo non lo distrae comunque da quello che, per ora, è l’obiettivo: l’acquisto dell’autolavaggio. Il trio WW-Skyler-Saul è finalmente pronto a portare a termine questo affare. Lo ricordiamo: Heisenberg ha la necessità di riciclare tutto quel denaro. Fondamentale poi è spiegare ad Hank la mole enorme di soldi – perché non una vincita illegale a blackjack. La casa del cognato è colma di indizi riguardanti Gale, Jesse e lo stesso Walt, che avvisa subito il collega.

Jesse è in condizioni pietose, ma rischia poco. Walt è preoccupatissimo, e Saul gli propone una via di fuga altrettanto difficile: svanire nel nulla. Difficile però non è andarsene, ma scegliere. Lasciare tutto e godersi i soldi, o continuare a rischiare?

Walter White to Skyler "I'm not in danger, SKyler. I'm the danger"; Breaking Bad season 4

Walt resta, e l’acquisto dell’autolavaggio giova anche al rapporto con Skyler. Col cognato invece gli scappa qualche parola di troppo. Già, lo mette in allerta dicendo che secondo lui Heisenberg è ancora in circolazione. Questo potrebbe costargli caro, perché inizia a dare a vedere che i soldi effettivamente li ha. Andiamo, la scusa del blackjack sta in piedi fin là… e così Walt acquista un’auto a Junior. Questo riaccende gli animi di Skyler, che sente in pericolo lei e la sua famiglia.

“I’m not in danger, Skyler. I am the danger! A guy opens his door and gets shot, and you think that of me? No. I am the one who knocks!”

Da ora, niente più favori a Skyler. Jesse intanto è sempre più a contatto col signor Fring attraverso Mike, diventando l’unico cuoco ufficiale. Walt è sotto pressione, tra Gus e Hank. Soluzione? Sparire. Problema? Skyler ha usato i soldi.

Allora si torna all’obiettivo principale di Heisenberg: uccidere Gus. Il mezzo è la ricina. A causa di essa incontra Jesse, i due si riappacificano e vogliono far fuori Gus. All’impresa contribuiscono Saul ed Hector Salamanca, che esplode con il signor Fring.
È servito avvelenare un bambino, ma ora Heisenberg ha vinto.

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *