Ruth, forza della determinazione (pt 1, SE 1)

Condividi su:

Ruth Wilder main profile close-up GLOWGLOW – Ruth Wilder (1)


Sappiamo tutti che fare l’attore non è semplice, soprattutto in una grande città. L’esempio perfetto è dato da Ruth Wilder, che salta da un casting all’altro di Los Angeles. Alla ricerca di un ruolo che la appaghi, riceve una proposta per qualcosa di “diverso”, un progetto alternativo. Lei è combattuta, ma d’altronde che ha da perdere? È praticamente sul lastrico, ne ha bisogno.

Accompagnata da dubbi e speranze, scopre che sarà un programma sul wrestling. L’avventura tuttavia sembra durare poco, infatti viene cacciata dal regista Sam dopo che lo spirito da attrice prende il sopravvento. Lì hanno bisogno di lottatrici più che di attrici. Pur presa dallo sconforto – e dopo essere stata derubata da dei ragazzini – inizia a studiare questa disciplina finora sconosciuta. Con caparbietà si ripresenta il giorno successivo, ma viene presa solamente con l’intervento di Debbie. Le due, ex amiche dato che Ruth si è scopata il marito, danno vita ad una catfight, convincendo Sam.

Iniziano gli allenamenti, Ruth si impegna al massimo, ma l’ostacolo è dato proprio da Debbie. Ingaggiata anch’essa da Sam, il regista vede nelle due ragazze la coppia di nemici perfetta per lo show. Ecco, dove sta il problema? Debbie non può vedere Ruth, anche se si tratta solo di lavoro. Inoltre, con l’aiuto di Bash, il produttore, ognuna trova il proprio personaggio. Tutte tranne Ruth. È un bel casino.

Le cose si complicano quando le ragazze vengono chiamate in “ritiro” in uno squallido motel. Ruth infatti viene messa in camera con l’eccentrica Shela, che come benvenuto le fa pervenire uno scoiattolo morto nel letto. Forse non è ciò che fa per Ruth? Finora sta avendo solo rogne. Però le cose cambiano. Dal nulla la ragazza ha un’intuizione, il personaggio perfetto: se Debbie rappresenterà l’America, lei sarà l’URSS.Ruth Wilder season 1 GLOW

Dopo aver ricevuto l’ok di Debbie, le due iniziano ad allenarsi; dopotutto saranno nel main event. La prima uscita al pubblico non ha gran successo, il budget termina e perdono la location delle riprese. Problemi su problemi. Ah, Ruth deve anche abortire dopo aver scoperto di essere incinta dell’ex di Debbie. Se da una parte il rapporto con lei migliora leggermente – molto leggermente – e prende confidenza con Sam, dall’altra sono nei guai. Nonostante Bash recuperi una sala per l’evento, il regista e Debbie abbandonano il progetto.

Ruth, che non ha la minima intenzione di mollare, prende le redini e, seppur con qualche intoppo, le riprese iniziano. È un successo. Sulla barca risalgono anche Sam e Debbie, pronti a dare seguito all’ostinazione della “collega”, che sembra aver trovato finalmente la sua dimensione.

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *