Doug Stamper, crisi e rinascita (pt 2, SE 2)

Condividi su:

Doug Stamper, House Of CardsHouse Of Cards – Douglas Stamper (2)


La seconda stagione di Doug ruota attorno ad una persona in particolare. Vi ricordate di Rachel? Se la risposta è no, in breve è servita per i sotterfugi di Frank e ora è una persona scomoda. Tuttavia, Doug non se la sente di eliminare il problema; sembra però che le stia a cuore la sua situazione e si applica nel migliore dei modi per far collimare i suoi interessi e quelli del capo. Un altro sciagurato nelle trappole delle donne?

Come una fuggitiva, viene presa dal suo lavoro di cameriera e fatta diventare centralinista in un altro luogo. Ordini: zero contatti con il mondo esterno. Rachel non ci sta ed inizia un rapporto, dapprima solo amichevole, con una certa Lisa. Una bella gatta da pelare ora per Doug, che naturalmente ha anche i suoi compiti alla Casa Bianca.

Un problema dopo l’altro, il vice Frank cerca sempre di trovare la soluzione migliore. Il sassolino nella scarpa questa volta è Lucas, che ha scoperto la storia di Zoe ed è deciso a portarla a termine. Doug allora scarcera un hacker, Gavin, con il compito di incastrare il giornalista e fargli passare il resto dei giorni in galera. Come se non bastasse, deve andare in Cina per chiudere un accordo; la stanchezza però gli fa fare un errore a lungo termine. Siamo giunti al limite per Doug? Troppo lavoro o la testa è costantemente rivolta a Rachel?

doug e rachel, house of cardsFrank ha capito tutto ciò, di conseguenza assume un collaboratore alla pari del suo braccio destro; inevitabilmente, tra i due nasce un conflitto. Temendo di essere sull’orlo del precipizio, Doug si confessa al suo capo, rivelando la crisi e il rapporto platonico con Rachel. Lo sfogo è servito: Frank con autorità lo rimette in pista. Ultima possibilità? Non ci si può permettere di essere deboli.

A mente lucida Doug decide di chiudere ogni rapporto con Rachel, ma poco dopo intuisce il peggio: la pedina Gavin si sta muovendo contro di lui; Doug non può lasciargli il coltello dalla parte del manico, non può farsi ricattare. Con un’azione repentina prende la ragazza, deciso a fare qualcosa che solo lui sa. Ma non aveva fatto i conti con la forza della disperazione.

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *