Alba, vortice di passioni (pt 1, SE 1)

Alba Romero, Lidia, Las chicas del cable (Le ragazze del centralino)

Las chicas del cable – Alba Romero (1)


Alba Romero Méndez ha un hobby particolare: essere esperta di truffe e furti. Inevitabilmente è nei guai, coinvolta in un omicidio dal quale non riesce a discolparsi. Il capo della polizia, tale Beltrán, la ricatta imponendole di derubare la Compagnia Telefonica per evitare la garrota. Nulla di più semplice insomma.

Con astuzia, la donna riesce a farsi assumere come centralinista rubando l’identità di una candidata, Lidia. Tutto sembra procedere liscio, fino a quando Alba-Lidia si imbatte nel Presidente della Compagnia. Vi spieghiamo di chi si tratta: Francisco Gómez, il giovane amore con il quale era partita per Madrid 10 anni prima in cerca di fortuna. Le loro strade, però, si erano divise poco dopo. Alba cerca di non far saltare la copertura e finge fino all’ultimo di non riconoscerlo. L’incontro tuttavia apre le porte a ricordi e sentimenti che lei cerca di nascondere.

Ma torniamo al compito principale di Alba: derubare la compagnia. L’occasione è durante la prima chiamata transatlantica con Washington, ma la ragazza viene colta da Francisco con le mani in pasta. L’uomo sorprendentemente cerca di aiutarla, le consegna i soldi costringendola a restare e mettendo a rischio il lavoro delle colleghe-amiche. Alba si lascia trascinare dalle passioni e, incontratasi con un Francisco ancora innamorato, i due si lasciano scappare un bacio. Tutto ok, se Beltrán non avesse scattato una foto. E sì, la userà per ricattare nuovamente Alba. Alba Romero e Carlos, Las chicas del cable (Le ragazze del centralino) season 1

La situazione necessita di un altro piano, quindi perché non rubare il prototipo del Rotary 7? Il primo passo è cedere alle avances di Carlos, figlio del proprietario che supervisiona il progetto. Intoppo: la moglie del presidente indaga e la vera identità di Lidia viene a galla. Nel frattempo tra lei e Carlos le cose sembrano essere andate oltre la finzione. Proprio quest’ultimo, dopo la morte del padre, distrugge il prototipo del Rotary. Come farà ora Alba? Ricordate: le servono i soldi.

Francisco, al corrente di tutto, si dirige dal poliziotto con le peggio intenzioni, ma qualcun’altro ha pensato la stessa cosa. Beltrán è già morto. Alba e Francisco sono entrambi liberi. Recuperata la foto, raggiunge Alba alla stazione, dove aveva appuntamento con Carlos – che le chiede di sposarla. La ragazza accetta, ma pensa al prototipo che sarà comunque proposto al pubblico. Inoltre, se dovesse attuarsi, le sue colleghe perderebbero il lavoro. Decide così di rubare ciò che ne restava all’insaputa di tutti. Sembra tutto andato a buon fine, quando Francisco la chiama involontariamente “Alba” di fronte a Carlos. Che succederà ora? Cosa ne sarà della sua relazione con Carlos? E del rapporto con Francisco? Ancora: e del suo lavoro?

Articolo scritto a penna da Elena.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento