Oliver Bird, difesa sguarnita (pt 1, SE 1)

Condividi su:

Oliver Bird season 1 LegionLegion – Oliver Bird (1)


Se c’è qualcuno di veramente misterioso in Legion – più degli altri – è sicuramente Oliver Bird. Di lui sappiamo poco, ma ne sentiamo sempre la voce. Dove si trova? A quanto dice la moglie Melanie, lui è uno dei fondatori di Summerland. Dopo un incidente, lei ha deciso di tenerlo sempre con sé, facendolo diventare la voce di quella casa per mutanti. Il primo incontro con lui avviene a storia già avviata, ma è forse la chiave per il successo contro Farouk. Come David, Oliver sembra possedere enormi poteri quali manipolazione della materia e del piano astrale. È davvero il re del luogo in cui si trova, un luogo sicuro dal quale non può fuggire. Perché è lì?

Prima abbiamo parlato di un incidente. Come dice sua moglie, lui si trova in uno stato indefinito, non è né morto né vivo. Scopriamo però che da ben 20 anni il marito di Melanie si trova lì, in questa sorta di iglù sospeso nel vuoto. Si tratta del piano astrale, la quarta dimensione. Lui ne era affascinato, sicuramente si allenava ad entrare e uscirne, fino a che non ne è rimasto imprigionato.

Oliver ha sicuramente più esperienza di David per quanto riguarda il controllo dei poteri; vedendolo in difficoltà, prova a dargli una mano richiamandolo a sé.  Nemmeno Farouk può entrare nella sua dimora, e questo dà prova della sua potenza. Che fosse lui il mutante più forte mai esistito prima di David? Probabile. Se così fosse, comunque, il ragazzo sarebbe l’unico in grado di farlo uscire da lì. Non c’è tuttavia grande chiarezza sul motivo per cui Oliver sia lì. Autoesilio, pur di non nuocere a nessuno? Oliver Bird season 1 with David

Una cosa che risalta anche all’occhio meno attento è come Oliver stia perdendo completamente la memoria. Un effetto collaterale del cambio dimensionale, probabilmente. Questo va a sfavore suo e di David, che non ha tempo da perdere. È l’incontro, comunque, a sbloccare il ragazzo. Oliver infine dà una mano a tutti: dal suo lounge vede tutto ciò che accade nella prigione astrale di Farouk e interviene salvando Melanie e Syd.

Dal caos della lotta contro il parassita, Oliver ne esce quasi illeso: è tornato dalla sua famiglia – sua moglie e i mutanti – ma risente ancora del tempo eccessivo trascorso nella quarta dimensione. È forse questo ad abbassare le sue difese contro Farouk, il quale valica la soglia della sua mente. Un gran problema per il gruppo di mutanti…

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *