Sawyer, stoffa da leader (pt 3, SE 3)

Condividi su:

Sawyer aka James Ford, Lost tv series

Lost – James Ford (3)


La stagione di Sawyer non inizia nel migliore dei modi, dopo essere stato rapito dagli Altri e tradito da Michael. Rinchiuso in una gabbia, l’unico pensiero è la fuga e viene aiutato da Carl, ma durano poco. Dopo aver testato la preparazione delle guardie con un bacio a Kate, l’ennesimo tentativo di darsela a gambe fa imbestialire Ben. Prima gli fa credere di avergli messo un pacemaker, successivamente annienta qualsiasi ambizione di Sawyer: sono su un’altra isola. Sarebbe complicato doversela fare a nuoto.

L’occasione perfetta arriva da Jack, che tiene Ben sul baratro della morte durante un’operazione chirurgica. Gli salverà la vita se Kate e Sawyer possono andare. I due, che avevano passato la notte assieme, colgono l’attimo. Ma rimane un problema: come arriveranno dall’altra parte? Alex, figlia di Ben, dà loro una barca se porteranno con loro il suo ragazzo, ovvero Carl.

James Sawyer Ford season 3

Grazie anche a Juliet, tornano all’accampamento, consapevoli che gli Altri daranno loro la caccia: ora sanno dove si trovano. Se ora vi aspettavate un Sawyer diverso, grato a Jack e rinvigorito, vi siete ricreduti quanto noi. Il truffatore torna alla sua vecchia “vita” sulla spiaggia e deve intervenire Hurley per spronarlo. Necessita di migliorare i rapporti con il gruppo – che minaccia di espellerlo – poiché serve un leader. Con Jack e Sayid lontani, chi meglio di Sawyer per quel ruolo?

Tra imbarazzo e rassegnazione, il ragazzo olia gli ingranaggi con la comunità, riuscendo a distrarli un po’ dalla situazione cupa in cui sono. Quando un nuovo Sawyer sembra sorgere all’orizzonte, ecco che il passato bussa nuovamente alla porta. John, di ritorno dall’accampamento degli Altri, lo porta dal padre. Uomo che ha causato la disabilità di Locke ma anche lo stesso che ha dato origine alla personalità di Sawyer. L’attimo che aspettava da una vita: gli legge la lettera e poi lo uccide. La vendetta, o meglio, l’obiettivo primario di Sawyer è raggiunto; ora?

La priorità sembra essere il gruppo, che ora pare stargli a cuore. Scopre che Juliet in realtà è ancora in contatto con Ben e stanno preparando un agguato alla spiaggia. La ragazza tuttavia sostiene di non essere dalla loro parte, ma i dubbi salgono quando l’attacco viene anticipato. I membri presenti sulla spiaggia vengono tenuti sotto tiro e solo grazie all’intervento di Hurley riescono a ribaltare la situazione. Rimane Tom, mandato da Ben, che chiede pietà. Sawyer, freddissimo, lo uccide sostenendo poi di averlo fatto per Walt. La domanda resta la stessa: quale Sawyer stiamo vedendo ora?

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *