Elliot, autocontrollo fallito (pt 2, SE 2)

Condividi su:

Elliot Alderson, Mr.RobotMr. Robot – Elliot Alderson (1)


Abbiamo lasciato Elliot in piena crisi, dopo la scoperta-shock di Mr. Robot e la scomparsa di Tyrell. Il ragazzo in qualche modo sa che la colpa è sua, o meglio, del suo alter ego. È necessario arginarlo, la soluzione è la routine. Elliot si rinchiude a casa di sua madre lontano da tutti e soprattutto dalla tecnologia. Pranzo e basket con Leon, gruppi di preghiera, tenere un diario. Le cose migliorano, ma il pensiero torna spesso alla fsociety.

Darlene lo raggiunge, in disperato bisogno di aiuto. Lui sa che se accetta dovrà fare i conti nuovamente con Mr. Robot; cosa fare? L’occasione gliela porge Ray, vicino di casa, chiedendo aiuto per il pc. Anche Angela viene coinvolta, contro il parere di Elliot, costringendo così il ragazzo ad accettare.

Inaspettatamente il rapporto con l’altra personalità migliora, ci sono delle buone intenzioni. Altrettanto inaspettatamente ci colpisce la brusca realtà: l’hacker è in realtà in prigione. Spinto dalla mancanza di autocontrollo, ha confessato per essere rinchiuso. Elliot è convinto di aver risolto il problema ed è pronto per la famosa “Fase 2”.

Uscito di galera, gli si pone subito un interrogativo: Tyrell? La moglie Johanna lo sta cercando, mentre Elliot è convinto di averlo ucciso. Ma non se lo ricorda. Soprattutto, nessuno lo trova, tanto da mettere la pulce nell’orecchio: se Tyrell fosse una terza personalità? Sarebbe assurdo. Fatto sta che tutti sono pronti per la Fase 2, attendono solo il segnale dell’hacker. Elliot, Tyrell, Mr Robot. Three person, one mind? Mr. Robot season 2

Elliot è senza certezze, sta avanzando ma non sa verso cosa. Lui è il capo, ma ignora la maggior parte delle cose. Non sa come andrà a finire, soprattutto per Angela. Lei è l’unica con la quale riesce a rapportarsi naturalmente, ed ora la sua vita è in pericolo. Cosa ha architettato? Quanto è pericoloso? Dai dubbi emerge Tyrell, l’unico che può effettivamente rispondere.

Elliot non ci crede, è un altro scherzo della sua psiche? Tyrell è morto, o no? Vengono fugati i dubbi circa il piano – contemporaneamente in Elliot nasce l’orrore per sé stesso – e su Tyrell. Mr. Robot ha agito da solo con il presunto fuggitivo, escludendo il ragazzo – dice – per proteggerlo. Un mix di sentimenti contrastanti cresce in Elliot, ripugnato da ciò che ha potuto creare. Cerca di rimediare all’ultimo, ma Tyrell ha il compito di eliminare ogni ostacolo. Lo stesso Elliot lo chiese, tramite Mr. Robot. Colpito da un proiettile, cade al suolo. Ma siamo quasi sicuri che l’hacker sia ancora vivo: ce lo suggerisce Angela, che ora sembra più coinvolta che mai.

La Fase 2 è riuscita? Forse la prossima stagione saprà risponderci. Supponiamo però che gli sviluppi non saranno scontati, ora che anche l’FBI fiata sul collo della fsociety.

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *