Alex Vause, sensi di colpa (pt 4, SE 4)

Alex Vause, Orange Is The New BlackOrange Is The New Black – Alex Vause (4)


Riprendiamo con Alex dal luogo in cui ci aveva lasciati in piena azione: la serra. Nel tentativo – efficace – di soffocamento da parte di Aydin, lo scagnozzo di Kubra, Lolly attratta dal rumore fa il suo ingresso. Proprio lei, che nella stagione precedente era stata accusata dalla stessa Vause di essere una spia, salva Alex colpendo il sicario a calci – insomma tramortendolo.

Lo lasciano sotto un telo: la stessa notte la Vause dovrà seppellirlo, onde evitare che il tutto degeneri. Aydin non è morto, tuttavia è paralizzato. Alex non vuole, ma lacrime agli occhi è costretta a soffocarlo per poi procedere. Con l’aiuto di Lolly e un’annoiata Frieda, poi, lo seppellisce nel giardino. Non il massimo per il raccolto, ma meglio che essere scoperti. Come se non bastasse, non si è neanche goduta il lago con le altre detenute – rivolta contenuta dalle nuove guardie.

Mentre mezza Litchfield è intenta ad ammirare la special guest Judy King, la Vause deve digerire un omicidio. Mica semplice. Il problema ora è far tenere la bocca chiusa a Lolly, che con la sua indole potrebbe confessare da un momento all’altro. Questa ricerca del silenzio la avvicina a Red, alla quale confessa tutto. Proprio la Reznikov l’aiuta con la ragazza: russi si nasce, non si diventa.

Alex è ancora mossa dai sensi di colpa, e la tragedia la porta a condividere qualche momento in più prima con Nicky e la sua droga, poi con una riscoperta Piper. Tempo di riaccendere la fiammella dell’amore? Piper si è scusata, quindi perché no. In fin dei conti hanno ancora molto tempo da passare lì. Con questa scusa torna a formarsi il gruppetto – la famiglia – capitanato da Red.Alex Vause, OITNB season 4

Il problema è sempre Lolly, che ha Healy come psicologo. Sfortuna e fortuna, viene prima trovato il corpo del sicario, e poi incriminata Lolly, che si era confidata con l’ingenuo Healy. Chi crederebbe ad una pazza come lei?  E Alex si stava per consegnare…

La Vause è completamente distrutta: tutto questo è a cagione del suo passato. Il troppo riflettere le fa perdere la lucidità, tant’è che per lasciare una memoria di Aydin, quasi si fa scoprire – che in realtà è ciò che voleva…
Fortunatamente interviene Piper a farla ragionare – eliminando anche le varie tracce. Non sappiamo effettivamente se tutte le prove siano state distrutte, ma ciò che è certo è che questo Alex non se lo sarebbe mai aspettato. L’ultimo sguardo alla vecchia coppia lo abbiamo a seguito della morte della stimata Poussey; le due non vogliono prendere parte alla rivolta.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *