Alex Vause, saper aspettare (PT 7, SE 7)

Alex Vause, Orange Is The New Black

Orange Is The New Black – Alex Vause (7)


La domanda che ci accompagna dal finale della scorsa stagione, resterà attuale anche per questa. Riusciranno Alex e Piper ad aspettarsi? Si parla di anni, non settimane o mesi. Quando erano Litchfield era un conto, ma ora? Le intenzioni, capiamoci, ci sono tutte. La forza di volontà, meno. Piper era riuscita a strappare ad Alex la promessa di non mettersi nei casini: è praticamente impossibile. Anche se, all’inizio, è Madison che fa tutto. La Vause, contro la propria volontà, la fa incastrare e spedire via dal penitenziario. Questo è a grandi linee il biglietto da visita per l’ultima stagione di OITNB.

Ora ad Hellman occorre una nuova spacciatrice all’interno. Alex ovviamente rifiuta, però quella della guardia non era una proposta di lavoro, bensì un ordine. Prima lo si fa, prima se ne vanno i problemi, secondo Alex. È solo l’inizio. Esatto, perché ad Hellman subentra nientemeno che McCullough, stanca della propria vita monotona e povera. Non può andare peggio di prima, dopotutto ha a che fare con una donna e tra loro si intendono. Forse anche troppo, a breve…

La guardia non ha esperienza sul campo, solo un disperato bisogno di quel lavoro e di entrate extra. Alex, inizialmente costretta, propone dei suggerimenti che fanno decollare il business del contrabbando a Litchfield. Entrambe ora hanno qualcosa di più in tasca.

E la promessa a Piper? Diciamo che alla detenuta frega poco, ora. I rapporti sono inevitabilmente scemati, la bionda ha faticato a reinserirsi nel mondo ma sta trovando la sua strada. Senza Alex. Non sono del tutto sincere l’una con l’altra, la situazione non è come speravano. La soluzione può essere una relazione aperta. Però lo sembra più per la Vause, che per Piper. McCullough è lì presente, partner in crime, e si lasciano andare.

Alex ora può fermarsi, ma non lo fa. Perché? Piper ha declinato “l’offerta”, nonostante si stia mettendo in carreggiata. La scintilla è scoccata quando McCullough ha esternato le proprie difficoltà, che sia proprio questo? Alex è capace di dare il meglio di sé quando gli altri hanno bisogno. Ora che la Chapman se la cava da sola, non ha più appeal. Però sono sposate.

Il matrimonio. Seppur farlocco, per loro due ha un significato enorme. Alex riacquista l’orgoglio e scarica la McCullough. La guardia non la prende bene, prima minaccia Piper e poi fa trasferire Alex in Ohio. Titoli di coda, senza lieto fine? Non crediamo proprio.Dicono che l’amore scavalchi ogni difficoltà, qui ne abbiamo la dimostrazione. Nessuna delle due riesce a porre fine alla relazione, nemmeno con questo macigno che hanno scagliato. Anche Piper prenderà il coraggio a due mani e andrà in Ohio. Così, tra qualche anno, vivranno felici e contente.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento