Alison, allarme in casa Hendrix (pt 4, SE 4)

Alison Hendrix, Orphan BlackOrphan Black – Alison Hendrix (4)


Stagione sinusoidale per Alison, la quarta. Partenza a razzo, diciamo, con la necessità di aiutare una sestra, più precisamente Sarah. Alla ragazza è stato impiantato uno di quei vermi della Neoluzione nella guancia. Cosa può fare Alison? Ricordate un certo dr. Leekie? È ancora sotterrato nel garage degli Hendrix. Donnie non vorrebbe riesumare cadaveri; beh, Alison nemmeno, non scherziamo. Ma per il bene del clone-club si fa qualunque cosa – esempio lampante i mille sostegni a Beth prima che morisse.

Martello pneumatico alla mano, si inizia. E mentre Alison è alle prese con il disseppellimento, guarda caso dei detective si fiondano in casa sua. Il motivo? L’omicidio di un certo Pouchy. Ahia, season 3. Ma non era stata Helena? Proprio quest’ultima è abile a distogliere le attenzioni dei detective dall’abitazione fingendosi Alison. Neanche male averla così vicino, dopotutto.

Ma dal nulla questi poliziotti in casa, chissà che sta succedendo. Saranno venuti a conoscenza dello spaccio. In realtà parte tutto dalla Neoluzione. Vogliono braccare Donnie per avere sotto scacco Alison. E conseguentemente anche Sarah, che è la sola e unica clone che interessa loro. Dai, gli Hendrix in prigione, poco plausibile. Nonostante il buon lavoro di Helena, Donnie invece viene arrestato al compleanno di sua figlia e finisce proprio lì.

Alison è visibilmente scossa dalla situazione, tant’è che il detective Duko quasi riesce nell’intento di manipolarla. Non è da lei, una donna forte e con le palle diciamo. Ma quando mettono in mezzo la tua famiglia, vai fuori di testa. Ora c’è un’esigenza: far uscire Donnie di prigione. Un uomo come lui, parole di Duko, non può resistere a lungo in un posto come quello.

Alison talking to Donnie, Orphan Black season 4

E in tutto questo abbiamo dimenticato un particolare: Helena non è più da Alison, che non ha nemmeno avvisato Sarah. Motivo? Diciamo che a nessuno sta sulle scatole Helena, ma ritrovarsi un “nomade poco civile” in casa senza preavviso non è ciò che chiedereste al genio della lampada.

Meno male che c’è Felix con la testa sulle spalle in questo periodo. Proprio con lui e la sua sorellastra, avvocato, pianifica il salvataggio di Donnie. Piano che Alison ha rischiato di mandare in fumo, ma che è andato a buon fine per gli Hendrix.

La Neoluzione però non si ferma a questi giochetti, e manda così un regalo per posta. Precisamente un loro sottoposto direttamente in casa Hendrix per impiantare una robolarva ad Alison, rea di essersi comportata male. E qui vabbè, grazie Robin Hood Helena.

Ora che Evie Cho è stata fermata, come proseguiranno le avventure del clone-club?

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *