Jax Teller, tutto suo padre (pt 1, SE 1)

Condividi su:

Jackson Jax Teller, SoA season 1Sons of Anarchy – Jackson Teller (1)


Jackson “Jax” Teller non è solo un semplice membro dei Sons of Anarchy. Oltre che essere il vice-presidente, è anche il figlio del defunto John Teller, fondatore del club. La situazione in cui lo troviamo non è delle più semplici: tra i casini dell’organizzazione spunta un figlio. Direte, che c’è di male? La madre, Wendy, è una tossicodipendente e viene ricoverata per overdose. Il piccolo è in pericolo e Gemma, la madre di Jax, non nasconde il suo disprezzo.

In ospedale lavora Tara, ex di Jax che si occupa del bambino. Fortunatamente va tutto per il meglio, ma il pargolo – Abel – dovrà rimanere sotto osservazione. Nonostante Jax sembri un duro, sotto la scorza si nasconde un animo tormentato e sensibile. Lo notiamo quando trova un vecchio diario, appartenente a John, nel quale sono racchiusi i suoi pensieri sul club. Il vecchio voleva portare fuori il club dai traffici illeciti, con i quali si sostenta. Jax è deciso a seguire le sue orme.

A capo però c’è Clay, il patrigno, che non vuole saperne di cambiare le proprie fonti di guadagno. Jax dovrebbe solo avere pazienza, ormai anche Clay è vecchio, ma di tempo sembra non essercene. Deve costantemente dimostrare di meritarsi la carica di presidente, soprattutto ora che l’ATF è giunta in città. L’agente Kohn, che si scopre essere lì per Tara – con la quale si è lasciato in cattivi rapporti – indaga.
Jax, che inizia a riscoprire sentimenti verso la dottoressa, uccide Kohn, introdottosi nella sua casa. Tra i due nasce effettivamente qualcosa, ma ora i federali staranno con il fiato sul collo.

Jax Teller, Sons of Anarchy season 1

Ah, riesce ad eludere una perquisizione nel club – momentanea sede di armi illegali; inoltre racimola il denaro per degli irlandesi incazzati. Tutto questo consolida il ragazzo come futura guida dei Sons, ma il peggio sta per accadere. E i nervi di Jax sono messi a dura prova.

Convince Otto, membro in carcere, a non tradire il club. L’agente Stahl, indispettita, fa credere che Opie – miglior amico di Jax e membro dei Sons – stia per tradirli. Clay ci casca e ordina di ucciderlo, ma la vittima sarà la moglie. Opie, ignaro della verità, è sconvolto e con lui anche Jax. Sebbene Abel sia stato dimesso, a casa tira una brutta aria: Tara vuole stare con lui ma per Gemma è una minaccia. Il ragazzo è chiamato ad un compito difficile, ossia tenere tutti insieme ed evitare il crollo. Avrà la stoffa del presidente e la forza del leader per riuscirci?

 

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *