Jax Teller, raccogliere l’eredità (pt 7, SE 7)

Jackson Jax Teller, SoA season 1

Sons Of Anarchy – Jax Teller (7)


Il finale della scorsa stagione ha complicato le cose. Jax è in carcere, distrutto, mentre processa la morte di Tara. È ancora ignaro della verità, tanto che Gemma per pararsi il culo punta il dito contro i cinesi. Bene, Teller li annienterà? Vorrebbe. Tuttavia, seppur studiata, è un’azione con delle conseguenze: August Marks. Egli non vuole che vengano toccati i propri interessi ed avverte Jax. Comprensibile.

Come procede il presidente dei Sons? Con ancora più casino. Gli eventi l’hanno inevitabilmente compromesso, pare non riflettere troppo sul proprio comportamento. La soluzione è sempre il sangue. Eppure ci sono ancora Abel e Thomas, il Club, gli amici… che hanno però un bersaglio sulla fonte. Nero viene minacciato, i cinesi si vendicano e Marks scopre il piano che lo vede vittima. Le redini stanno scappando dalle mani di Jax, confermato dal rapimento di Bobby proprio da parte di Marks.

Inoltre c’è una talpa: qualcuno li ha venduti ai cinesi. Questa volta l’istinto di Jax fa cilecca, perché ad essere giustiziato è il presidente del charter di Indian Hills. L’unica vera colpa era di aver insultato il vecchio JT: sarà un piccolo tassello per decretare il destino di Teller. Il Club vede che il giovane sta arrancando, vicino alla fine, quando i tentativi di salvare Bobby portano solo alla sua esecuzione. 

Qui la svolta. Abel, Unser e Juice portano la verità a galla: chi ha ucciso Tara? Gemma. Jax non ci crede, è stato manipolato nientemeno che da sua madre. Era già capitato, ma questo è decisamente troppo. Adesso, signori, siamo alla resa dei conti. Altre pallottole? Non prima di aver organizzato i Sons. Jax è conscio della situazione, di ciò che ha fatto e dove il Club deve arrivare. L’obiettivo non è cambiato. Indice una riunione tra i capi, dove ammette i propri errori. Sarà condannato all’incontro con Mr. Mayhem – ovvero giustiziato.

Deve sistemare il sistemabile. Rintraccia Gemma e, seppur riluttante, la uccide insieme ad Unser. Le esecuzioni non terminano, perché tra le vittime del ferro di Jax finiscono anche Marks e la talpa Barosky. Dopo aver indicato a Nero le sue volontà – far allontanare il più possibile i suoi figli da Charming – è tempo dei saluti. Visita la tomba di Tara ed Opie, prima degli addii al Club. Chibs diventerà il nuovo presidente, Tig sarà VP.

Sappiamo come va a finire. Jax è finalmente arrivato a capire esattamente cosa voleva suo padre. Il bene del Club, la sicurezza della propria famiglia, amici fedeli. Tutte le decisioni del giovane Teller sono state prese in questa direzione, senza alcun dubbio. È stato abbastanza? I Sons ce la faranno? Non possiamo saperlo. L’importante, però,è che i suoi figli crescano lontano da lì.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento