Ronnie Davis, decisioni per amore (pt 1, SE 1)

Ronald Ronnie Davis, The Chi season 1

The Chi – Ronald Davis (1)


Immaginate la bella vita di un ex-militare in pensione. Svuotategli il portafogli e mettetelo in mezzo alle gang, ma schierato con nessuna di esse. Ecco Ronald Davis aka Ronnie, che a fatica avanza day-by-day e dovrebbe anche badare alla nonna.
Un evento scuote il quartiere: un ragazzo con un futuro nel basket, Jason, viene ucciso. Siamo nel South Side di Chicago, può succedere; cosa c’entra allora Ronnie? Tale Jason era il suo figlioccio, considerato che ama sua madre Tracy. È l’occasione giusta per rifarsi vivo. Come potete immaginare, ne ha combinata una dopo l’altra finché lei l’ha lasciato.

Tracy, sensibilmente provata, abbocca. Ronnie deve trovare l’assassino di suo figlio, ma riceve un’informazione equivocamente interpretabile. I cops stanno interrogando un ragazzo, un certo Coogie. Ronnie, procuratosi una pistola, lo uccide a bruciapelo: aveva la catenina di Jason. Tutto risolto? Certo che no, dal momento che è stato visto da un ragazzino, Kevin.

I rapporti con Tracy migliorano, ma Ronnie rovina nuovamente tutto saltando un appuntamento. La causa? Una notizia che lo sconvolge: non è stato Coogie ad uccidere Jason. L’ultima chance per l’uomo è ritornare con il telefono di Jason, che manca tra i suoi effetti personali.

Lo stesso tizio che gli ha fatto sparire l’arma del delitto gli procura il telefono – e naturalmente lo minaccia, visto i rischi che corre. Contemporaneamente, deve assicurarsi che Kevin non parli. Vuole uccidere pure lui? Cerca invano di acchiapparlo, finché lui stesso non va a casa sua. Ronald Ronnie Davis meeting Kevin, who sees him shooting to Coogie, The Chi season 1“Organizza” un incontro con il fratello di Coogie, il quale esplode d’ira appena lo vede. Nel tentativo di rassicurare Kevin, che ha fatto la cosa giusta, si prende un involontario colpo di pistola. Stava per lasciarci le penne.

Altro inconveniente: il telefono di Jason ha la password. Sua madre né gli amici del basket la conoscono, ma la sua ex-ragazza sì. Nemmeno sapeva che suo “figlio” ne avesse una, e scopre pure che è incinta; peggio per peggio, la madre di Jason lo sa. Ma lui davvero vuole stare con una donna così?
A seguito di qualche vano tentativo di farla ragionare, rivediamo Ronnie prima interrogato dal poliziotto che gli aveva parlato di Coogie, poi svenuto dal suo amico mercante. La ferita si è riaperta e va curata.

Inconvenienti “superati”, Ronnie capisce che non sta facendo la cosa giusta e si dirige in una moschea per espropriare i suoi peccati. Questo lo rende un uomo nuovo: dichiara prima un caso di negligenza per sua nonna, e poi confessa l’omicidio.
Il processo si conclude senza la concessione di una cauzione, e Ronnie dovrà quindi scontare la sua pena in carcere. Neutrale, come è sempre stato.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento