Nora, salvata da un abbraccio (pt 1, SE 1)

Condividi su:

Nora Durst talking to people The Leftovers season 1The Leftovers – Nora Durst (1)


Prima degli eventi del 14 ottobre, Nora Durst è una semplice madre in cerca di lavoro. Un flashback ci viene in soccorso: frustrata dall’attesa di sapere l’esito del suo colloquio, ecco l’improvvisa dipartita di tutta la sua famiglia. Nora è un caso rarissimo: già, marito e due figli scomparsi nel nulla a pochi passi da lei.

La donna non è più se stessa. Ma cosa potevamo aspettarci, d’altronde? Si comporta come se la sua famiglia fosse ancora lì, non cambia nulla che le possa far dimenticare i suoi cari. Purtroppo non tutto è oro quel che luccica: viene a sapere da suo fratello Matt, prete episcopale, che il marito la tradiva con la maestra d’asilo. Ecco, ogni giorno si reca proprio all’asilo, quasi volesse metterle pressione psicologica.

Come se non bastasse, paga delle prostitute per farsi sparare mentre indossa un giubbotto antiproiettile. Cosa vuole fare? Forse “avvicinarsi” temporaneamente a loro. Ma dove trova i soldi? Beh, il misterioso evento ha creato nuovi posti di lavoro. Nora lavora per il DID, Dipartimento per l’Improvvisa Dipartita: fa compilare questionari per l’assegnazione di un risarcimento.

Nonostante l’apparenza poco amichevole, più volte nella sua routine incrocia Kevin Garvey con il quale scambia qualche battuta. Lo stesso quando va a divorziare con il marito dipartito. Buon segno? Non c’è tempo, ha un congresso a New York. Lì sgarra, partecipa ad un festino dove tocca con mano un nuovo business, la riproduzione fedele dei dipartiti. È anche protagonista di un inconveniente con il suo badge e di un diverbio con un autore di un libro sulla dipartita. A conclusione della gita finisce dal Santo Wayne, un nero che estingue le pene delle persone. Seh, crediamoci. Nora non ha nulla da perdere – oltre al denaro – così si fa abbracciare. Nora Durst meets Wayne the Saint, The Leftovers season 1

Nora non ha più sensi di colpa dopo il viaggio a New York: semplicemente ha accettato la dipartita. Merito di Wayne? Questo è una rampa di lancio per la relazione con Kevin, del quale l’unico problema è la figlia Jill. Ma ora Nora è diversa, non cede alle provocazioni. Il problema era la pistola, che non porta più con sé.

Si arriva ad un altro evento cruciale: Nora trova i propri familiari dove li aveva lasciati. Sono dei fantocci – business sopracitato. Che beffa, vero? Questo la fa esplodere tanto da voler lasciare la città, invasa dalla rivolta contro i CS (Colpevoli Sopravvissuti). Tutto questo è opera loro. Ed ecco spiegato anche il saccheggio di fotografie.
Quando Nora va a casa di Kevin per dirgli addio, trova una bambina – non lo sa, ma è figlia di Wayne. In questo Kevin rientra a casa con la figlia. Che fine farà la relazione tra i due?

Perché non lasci il tuo voto?

Potrebbero interessarti anche ...

Condividi su:
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *