Lagertha, tanto flirt ma un solo amore (pt 3, SE 3)

Vikings, Lagertha

Vikings – Lagertha (3)


Come anticipato dal precedente season finale, la morte del marito di Lagertha ha generato un piacevole stupore nei sudditi. La donna guerriera può quindi prendere in mano le redini del gioco e decidere del suo destino. Finalmente. Un pensiero la tormenta, però: avrà altri figli – grandi – come Bjorn? Un veggente delude queste sue aspettative, ma parla anche d’altro. Un raccolto celebrato nel sangue e una città di marmo in fiamme sono il suo futuro. A cosa si riferisce?

Dall’alto dei suoi nuovi poteri di conte, Lagertha decide di partire per il Wessex. Prima però c’è qualche scambio carino con Kalf, il suo braccio. In fin dei conti anche lui potrebbe chiedere la sua mano. Nonostante lei chieda il suo supporto, Kalf decide di non seguirla nel suo viaggio.

I vichinghi raggiungono le terre lontane, dove re Ecbert è piuttosto attratto dalla shield-maiden. C’è in programma qualche proposta? A Lagertha interessano più le terre che un matrimonio, ma comunque il flirt continua più del previsto. La donna non è stupida, e sa che questa situazione può solo giovarle. Deve fare colpo con la sua sensualità e la sua intelligenza. Ecbert la riempie di doni ma anche conoscenza – aratro e collana da un lato, Parigi dall’altro. Perché rifiutare? E un invito perenne a corte non è mica male. Lagertha fa ritorno lì, e i due si baciano alle terme.

Purtroppo per la shield-maiden, quella di Ecbert era solo strategia per distrarla. Ma non tutto è perduto. O forse sì, visto che al suo ritorno Lagertha trova il proprio trono sradicatole da Kalf. Cosa può fare ora? Solo l’aiuto di Ragnar potrebbe risolvere la situazione, se l’ex marito non avesse la testa a Parigi, e quindi propone di convogliare le forze. Uno dei due eserciti è guidato proprio dalla shield-maiden, però l’assedio non va come dovrebbe e Bjorn quasi ci rimette le penne. Un po’ tutti, in realtà. Ma l’amore materno è prioritario. Anche il secondo assedio finisce fuori bolla: quante volte ci vogliono riprovare?

Solo fallimenti in questa stagione per i vichinghi, tuttavia un lato positivo per la shield-maiden c’è, ed è Kalf. Già, i due hanno un rapporto, con la promessa che lei lo ucciderà ben impressa nella mente.

Dall’altro lato, Ragnar, ex marito e avventuriero numero uno, è morto. Verrà seppellito a Parigi, come era suo desiderio. Riuscirà Kalf a sopperire a tale mancanza? Tutto finto. Ragnar si è finto morto per assediare Parigi dall’interno. Chapeau. Però negli occhi di Lagertha abbiamo visto il dolore. E nelle sue parole abbiamo compreso quanto lei sia ancora innamorata di lui, nonostante tutto.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento