Lagertha, più onore della Regina (pt 4, SE 4)

Vikings, Lagertha

Vikings – Lagertha (4)

testo

Tornata a Hedeby in seguito all’invasione di Parigi, Lagertha fa spiovere sui suoi sudditi una breaking news. Dividerà il titolo di Conte con Kalf, anche contro chi non è d’accordo, Einar in tal caso. La donna guerriera non teme rivali, e se li teme agisce con prevenzione. L’intesa con Kalf è buona, i due tendono un’imboscata politica a Einar per ucciderlo. Qual è il motivo del loro legame? Lui la ama, lei è incinta: si sposeranno presto.

Beh, all’altare i due non ci arriveranno mai. Il passato con Ragnar le ha insegnato a guadagnarsi il potere e a non dividere nulla con nessuno che non se lo fosse meritato con le gesta. E Kalf, per lei, in realtà aveva fatto poco. Lo uccide e si conferma Conte; è una manovra per un governo basato sul terrore, o i suoi si fidano ciecamente di lei?

Il tempo scorre inesorabile, e così crescono i piani espansionistici dell’ex marito Ragnar. Parigi è la “solita” meta. Questo tipo di assedio non è per nulla facile. I francesi, già invalicabili prima, contano l’appoggio di Rollo. È una battaglia in famiglia, si può dire. La flotta si divide, Lagertha attacca via paludi, ma Rollo sembra aver previsto tutto. È una disfatta.

Harald, re in appoggio alla grande flotta dell’ex marito, non sa se continuare a chiodare il regime francese, almeno non con Ragnar al comando. Ma in tal senso è fondamentale il supporto politico di Lagertha. Conosce bene la forza di Ragnar.

La flotta dà il via al nuovo piano, ma Lagertha ha un’ulteriore disfatta definita aborto. Parola che fa rima con sconforto, che assale la donna. La profezia dell’indovino non riguardava solo Ragnar, allora. Perso un figlio, Lagertha e tutti i vichinghi, sconfitti, si ritirano. Rollo ne esce vincitore e Ragnar scompare.

A distanza di anni, l’ex marito si ripresenta con la proposta di tornare in Inghilterra, ma a quale scopo? In questo tempo le cose sono cambiate di netto, e Lagertha ha in serbo un piano per spodestare Aslaug. L’invasione promessa a Kattegat è fin troppo semplice, visto che l’attuale regina rinuncia al trono. Dov’è l’onore? È qualcosa che Lagertha non avrebbe mai fatto. La shield-maiden avrebbe lottato fino all’ultimo. È forse per questo motivo che uccide l’ex rivale in amore. Lagertha si trova quindi a capo di Kattegat con il solo sostegno di Astrid, nuova compagna, e Torvi, seconda al comando.

A placare i figli di Aslaug, per sua fortuna, c’è anche Bjorn, fedelissimo alla madre. È questo che permetterà alla donna di rinforzare le difese di Kattegat e di scoprire il tradimento di re Harald, vecchio alleato. Una guerra incombe? Ora non ci sarà più Ragnar, defunto, a darle una mano.

Potrebbero interessarti anche ...

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento