GLOW

GLOW header title netflix
  • Save

Serie TV: perché guardare GLOW?

Che sia la tua prima volta qui a Cose di Serie, o che tu sia fra i nostri migliori fan, se sei in questa pagina un motivo c'è. Sicuramente hai appena finito una serie TV o ne vuoi iniziare una nuova. Stai cercando risposte alla solita domanda quale serie TV guardare, vero? Di seguito noi di Cose di Serie ti proponiamo un breve commento e un assaggio di trama no spoiler su GLOW. 

Cose di Serie ti racconta in un minuto perché guardare GLOW.

Los Angeles, 1985. Ruth Wilder (voce di Dyane Nguyen in Bojack Horseman) è alla ricerca di una carriera nel mondo dello spettacolo; è abbastanza brava, ha buone basi teoriche, ma a volte si lascia trasportare dalla foga. Data la sua condizione precaria è “costretta” ad accettare di far parte di un progetto particolare: GLOW. Uno show sul wrestling, dove salgono sul ring doti sia da attrice sia da lottatrice. Per Ruth ci saranno nuovi incontri e vecchi ritrovamenti, come Debbie Egan, con cui passava un sacco di tempo finché non ha scoperto la beffa. La ragazza “acqua e sapone” dovrà imporsi per fare strada in questo campo, lottare con altre e soprattutto con se stessa. Per gli appassionati di questo sport sarà sicuramente una lieta visione, con riferimenti a vecchie leggende e qualche anticipazione di quello che oggi è il wrestling femminile. Puntate relativamente brevi per non stancare troppo, realtà dell’epoca ben rappresentata e una trama contorta che mescola momenti di divertimento ad altri più seri e riflessivi.

Di seguito la lista con tutti gli articoli scritti fino ad ora per Glow: