Kate, un brusco ritorno (stagione 5)

Kate Austen, Lost
  • Save

Lost – Kate Austen (stagione 5)


Le domande che ci siamo posti sul finale della scorsa stagione, paiono avere una risposta definitiva. Kate è ancora a Los Angeles e questo sembra confermare l’effettiva della fuga dall’isola. Come detto nello scorso articolo, con lei c’è un bambino, Aaron, il figlio di Claire. Il piano per tenerlo con sé non è semplice: degli avvocati bussano alla porta per il test del DNA. Indecisa se chiamare Jack, Kate si confida con Sun. Ha fatto la scelta giusta? Ha deciso di tenere Aaron per il bene del bambino o per egoismo personale?

La mente dietro tutto ciò è Ben, deciso a rovinare la ritrovata quiete per riportare tutti sull’isola. Riesce a convincere Jack, che fa leva su Kate. Alla fine, torneranno – senza il piccolo Aaron. Pronti, via: con un aereo pilotato da Lapidus, atterrano nel posto che hanno tanto odiato. Perché questa scelta? È una domanda che resterà sospesa, senza risposta, almeno per Kate. O forse no, quello sguardo con Sawyer…

  • Save

Coloro che sono rimasti informano i nuovi arrivati dello sfasamento temporale e della loro occupazione al progetto DHARMA. Vengono infiltrati senza troppi problemi e Kate scopre quasi subito della relazione nata tra Sawyer e Juliet. L’ex fuggitiva rassicura Juliet sul fatto di aver dimenticato James. Come possiamo esserne sicuri? Un flashback ci mostra come Aaron sia stato un mezzo per questo fine – rispondendo così alla nostra domanda iniziale. Tuttavia, adesso Kate è tornata sull’isola ed il piccolo non c’è.

Dopo queste fasi più riflessive, si passa all’azione. Al villaggio, i sopravvissuti si trovano a soccorrere un Ben adolescente, che Jack però non vuole operare. L’unica soluzione è portarlo dagli Altri, così Kate si offre di aiutare Sawyer e Juliet in questo intento. Nel frattempo, ritorna Daniel Faraday, deciso a far esplodere una bomba ad idrogeno che nel futuro non farà precipitare il volo Oceanic.

Un attimo, in che senso? Con quali certezze questo piano funzionerà? I dubbi permangono, anche se Jack è convinto della riuscita. Kate non ci sta e lo abbandona.

Da quando sparare ai bambini e far esplodere bombe è ok?

Kate, mentre riversa la sua ira verso Jack

Viene catturata, per trovarsi nel sottomarino con James e Juliet, prossimi alla fuga e li convince a fermare Jack.

Sono alla resa dei conti, due schieramenti come spesso è accaduto. Due schieramenti che vedono Jack e Sawyer contrapposti. Kate questa volta prende le parti di James e per Juliet è troppo. Ha visto come lui la guarda, lei può dire di averlo dimenticato ma evidentemente lui non l’ha fatto. A tal punto da preferire la bomba, per far sì che non si incontrino mai.

Vota questo articolo!

Lascia un commento