Undici, gravi perdite (stagione 3)

undici season 1 stranger things
  • Save

Stranger Things – Undici (stagione 3)


La terza stagione di Undici si apre esattamente all’opposto di quella precedente: insieme a Mike. Più nello specifico, i due sono fidanzati. Congratulazioni ragazzi! Come ogni coppia però, devono affrontarne i relativi problemi. Quello più importante è il rapporto tra il suo padre adottivo, Hopper, e Mike. Lo sceriffo è molto protettivo, considera genuinamente Undici come sua figlia e di conseguenza prova anche della sana gelosia.

Ignara del discorso – a tratti intimidatorio – di Hopper al suo fidanzato, Undici vede la propria relazione troncata. Mike è evasivo, senza un apparente motivo. Confida i suoi sospetti a Max, che propone una giornata solo donne al centro commerciale. Niente di meglio di un po’ di shopping terapeutico, no? La ritrovata confidenza la porta a chiudere definitivamente con Mike, accusato di mentire.

  • Save

Adesso può concentrarsi su se stessa e perché no, divertirsi con i suoi poteri. Inizia spiando Mike…

M: Mi hai spiato? È del tutto contro le regole!
U: Faccio io le mie regole.

Botta e risposta tra Mike e Undi, episodio 3×04 La Sauna

E dopo ci prova con Billy, il fratello di Max. Qualcosa però non va. Sente delle urla femminili, appartenenti alla collega del ragazzo, ma l’indagine non porta a nulla: i due stanno cenando. Il mistero si infittisce.

Le peggiori ipotesi vengono confermate da Will, che sostiene il ritorno del Mind Flayer. Com’è possibile? Chi l’ha liberato dalla Sottosopra? Si devono preparare all’ennesima lotta. Questa volta, oltre al mostro e i Demogorgoni, c’è anche l’esercito di posseduti – vedi Billy. Undici usa i suoi poteri per localizzarlo, solo che viene a sua volta rintracciata. Molto male.

La ragazza ha nuovamente tutto il peso delle responsabilità, il destino del mondo dipende da lei. Riuscirà a reggerlo anche questa volta? Undici ha sempre dimostrato di riuscire a cavarsela, quindi non abbiamo motivo di dubitare. Però i fattori esterni che possono influenzare sono tanti, vedi la situazione sentimentale con Mike.

L’istinto di sopravvivenza e la consapevolezza di essere l’unica a salvare i suoi amici, la motivano. Il mostro riesce a colpirla causando un dolore enorme che aumenta costantemente. Insieme a Jonathan estrae il parassita dalla ferita, ma qualcosa non va. Non sente più i propri poteri: è come se le fossero stati prosciugati.

Cosa le resta? Può solo parlare. E lo fa, per risvegliare Billy attraverso episodi della sua infanzia, raccolti durante i viaggi nella sua mente. Il ragazzo, tornato in sé, si sacrifica. Intanto nel sotterraneo Joyce attiva l’esplosione che elimina il Mind Flayer, la quale però coinvolge anche Hopper. Sarà un duro colpo per Undici.

Il finale è agrodolce. Da una parte senza Hopper, la figura più vicina ad un padre che abbia mai avuto, e senza poteri. Dall’altra, il riavvicinamento con Mike e una nuova famiglia: lei, Will, Joyce e Jonathan se ne andranno lontani da Hawkins.

Vota questo articolo!

Lascia un commento