Abraham Ford, al capolinea? (stagione 6)

Abraham Ford, The Walking Dead

The Walking Dead – Abraham Ford (stagione 6)


Anche nella sesta stagione Abraham continua ad essere freddo e abile nell’uccidere vaganti, così come lo è stato nelle precedenti. Inizia però ad uscire un nuovo lato del sergente, che si trova a mettere il piede in due scarpe: la passione per Rosita e il nuovo amore per Sasha. È anche uno dei primi a fare i conti con il futuro prossimo, insieme proprio a quest’ultima e a Daryl. Ricordate quando sono stati messi di fronte alla morte dagli uomini di Negan?

Completata in parte la missione per i vaganti della cava, Abraham torna giusto in tempo per salvare la vita a Glenn e agli altri abitanti di Alexandria. Lui è una di quelle persone che più servono in questi casi, vista la sua padronanza delle armi.

Se già il gruppo di Negan era qualcosa di nuovo, ora c’è anche Jesus; lui dice di essere un reclutatore per un’altra comunità. Tutto appare nuovo ed Abraham non si fida immediatamente di Hilltop. Come biasimarlo?

Turbato dagli eventi e dai suoi sentimenti confusi, decide di lasciare Rosita dicendole che pensava fosse l’ultima donna sulla Terra.

abraham the soldier with eugene the scientist

Durante i giorni seguenti, Eugene porta il sergente in un luogo dove fabbricare munizioni dicendogli di essere un sopravvissuto; beh, Abraham non ne è ancora convinto e prende le sue difese da un vagante: si scatena un dibattito. Eugene rimane sempre la prima persona che ha creduto in lui e che gli ha dato una speranza. Nonostante il conflitto, non pecca di negligenza e salva l’amico da Dwight e dai salvatori. Cosa avreste fatto se foste stati nel sergente? 

Con l’incedere delle puntate Abraham finisce per sistemare le cose con Eugene ed avvicinarsi sempre di più a Sasha; tutto ciò fino all’ultima corsa in camper per portare Maggie a Hilltop. Qui si vede un Abraham non più battagliero; riesce a gestirsi con più calma, tanto è il rischio di incorrere in una guerra.

Se c’è una cosa da sottolineare, è il momento in cui riconosce il coraggio dell’amico Eugene; gli dice infatti: “sei un sopravvissuto, lo sei sempre stato, ma non lo sapevamo”. D’altronde, l’amicizia viene prima di ogni cosa.

Infine, nell’ultima scena della sesta stagione, è messo nuovamente faccia a faccia con la morte, inginocchiato ai piedi di Negan e dei Salvatori. Non ha nulla di cui pentirsi, ha sempre fatto ciò che andava fatto per salvare i suoi amici. Per l’ennesima volta, non mostra segni di debolezza o cedimento.
Sarà Abraham a perire sotto i colpi di Lucille?

Perché non lasci il tuo voto?

Lascia un commento